I prodotti tipici di Carmignano

I prodotti tipici di Carmignano

I vini

Un po’ di storia…

Nel lontano 1716 il granduca Cosimo III de’ Medici emise la prima legge a tutela di zone vinicole di qualità (Chianti-Carmignano) e del commercio dei vini atti a navigare, proprio perchè venivano trasportati via nave con lunghi viaggi.

Fu la prima denominazione al mondo di origine controllata, anticipando addirittura di un secono la AOC francese. Venne cosi attrbuito un alto grado di nobiltà a Carmignano, che insieme al Chianti, Pomino e Valdarno Superiore, poteva vantare questo riconoscimento.

Questo bando stabiliva nella prima pagina i confini geografici per la produzione e nella seconda le norme per la produzione per poter esportare il vino dalla Famiglia de’ Medici in Inghilterra.

Carmignano è inoltre l’unica DOCG in Italia in cui è obbligatorio l’utilizzio del Cabernet Sauvignon, proprio perchcè sin dal ‘700 il Carmignano DOGC era ottenuto dal belnd Sangiovese e Cabernet Sauvignon (ai tempi “Uva Francese”).

I vini di Carmignano

I Vini più rappresentativi del territorio sono rispettivamente la DOC Barco Reale di Carmignano e la DOCG Carmignano, sia nella versione base che nella versione Riserva. Tutti e 3 i vini rossi del territorio nascono dallo stesso bland di Sangiovese e “Uva Francesca”
(così chiamato il Cabernet Sauvignon nel 1700 poiché proveniente dalla Francia).

Il Carmignano è un Vino rosso a Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG) prodotto nella fascia Collinare tra i 250 ed i 400 m s.l.m. dei Comuni di Carmignano e Poggio a Caiano.

Vitigni con cui è consentito produrlo:

  • Sangiovese minimo 50%;
  • Canaiolo Nero fino al 20%;
  • Cabernet franc e Cabenet Sauvignon, da soli o congiuntamente, dal 10 al 20%;
  • Trebbiano Toscano, Canaiolo Bianco e Malvasia in Chianti da soli o congiuntamente, fino ad un massimo del 10%.
  • Altri vitigni a bacca rossa idonei alla coltivazione nell’ambito della Regione Toscana fino ad un massimo del 10% del totale.

Qui sotto trovate le principali aziende del territorio, cliccando sul logo di ognuna troverete informazioni, foto, contatti e molto altro!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è VINOC.jpg

I Fichi Secchi di Carmignano. 

I Fichi Secchi sono tipici della zona e sono inclusi nella lista dei prodotti tipici toscani. A partire dal 1º dicembre del 2001 i fichi secchi di Carmignano hanno anche un proprio disciplinare e sono presidio dello Slow Food.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è FICO-1024x514.jpg

L’olio di Carmignano

Degno di nota è anche l’Olio di Carmignano che ha ottenuto il Riconoscimento di olio “Toscano” IGP, con la menzione geografica aggiuntiva “Montalbano”.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è olio-1024x490.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.