La storia di Carmignano

La storia di Carmignano, trova le sue prime origini in epoca Etrusca.

Ai piedi della collina l’Arno fungeva da Porto fluviale nel quale arrivavano le navi dal mare; le carovane passavano da queste zone provenienti dal Senese e risalivano l’Appennino nella Pianura Padana.

In una così fiorente posizione strategica si sviluppò un centro etrusco che nel VII Sec. A.C. ebbe il suo periodo più prospero (di allora rimangono molte antiche lettere) che si protrasse fino al I secolo A.C.

L’acropoli della città Etrusca con molte probabilità si trovava dove adesso troneggia la villa Ferdinanda ad Artimino. Più in basso si estendevano le necropoli (loc. Grumolo – pieve medievale di San Leonardo – Comeana).

Il nome Carmignano appare sui testi la prima volta nel 998 quando l’Imperatore Ottone III di Sassonia ne comunicò il suo possesso al Vescovo di Pistoia

inizialmente il paese si sviluppava prevalentemente all’ interno delle mura della Rocca. Nel 1125 i Pistoiesi ebbero la meglio sui Fiorentini conquistando il Bastione; così la Rocca fu fortificata (dal 1125 al 1138) per impedire la riconquista da parte dei nemici; anche i Pratesi in quel periodo provarono invano a conquistare la Rocca.

Quando nel 1325 Pistoia cadde sotto la tirannia di Filippo Tredici gli abitanti di Carmignano si assoggettarono alla Signoria di Firenze; Pistoia reagì conquistando una fortezza degli Strozzi nei pressi di Carmignano.

Nel 1343 il Comune di Carmignano tornò definitivamente a far parte della Repubblica di Firenze garantendosi un lungo periodo di pace e serenità.

Nel 1820 il Comune e i Signori Cremoncini iniziarono una lotta per il controllo del Bastione e dei terreni attigui, fino ai primi del ‘900 quando passò ai fratelli Petroni.

Dal 1933 la Rocca fu di proprietà del Commendator Umberto Bigagli, nel 1990 torna definitivamente di proprietà del comune

Questo spazio, specialmente in estate, ospita svariate attività Culturali; le più conosciute ed apprezzate sono Le notti di Calici di Stelle ( 10 Agosto ) dove primeggiano vini, prodotti locali, musica e stelle cadenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.